Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

ARTI MARZIALI E SPORT

ARTI MARZIALI E SPORT RIFLESSIONI SU DIFFERENZE E PUNTI IN COMUNE  Buongiorno a tutti i lettori di questo blog, oggi intendo condividere la mia personale considerazione riguardante un argomento che per quanto mi riguarda necessita di alcune precisazioni, onde evitare delle sottili ma non irrilevanti credenze. Ho deciso di mettermi a scrivere di questo tema in quanto mi capita molto spesso di udire frasi e commenti che rischiano di tramandare un'idea sbagliata delle arti marziali e allo stesso tempo dello sport.  Arti marziali e sport non sono la stessa cosa, e il fatto di praticare un'arte marziale non sempre coincide con la pratica sportiva. Questa precisazione è a mio avviso molto importante in quanto, nonostante vi siano dei valori comuni ad entrambe le pratiche, trovo che ci sono delle differenze sostanziali tra la pratica di un'arte marziale e la pratica di uno sport nonostante quest'ultimo possa essere di origine marziale. Mi rendo conto che per

UNA LEZIONE DI VITA.

UNA LEZIONE DI VITA. Buonasera lettori, è con grande dolore e lacrime agli occhi che mi appresto a scrivere di una grande lezione che la vita mi ha riservato il giorno 6 marzo nel quale oltre alla febbre e l'ansia per la situazione che stiamo vivendo, ho potuto capire quanto sia importante ogni nostra azione nei confronti del mondo. Con questo scritto credo d voler dare una giustificazione ed un senso a quanto ho deciso di fare e di cui in parte provo sensi di colpa, ma intendo anche condividere una importante consapevolezza che ho maturato. Da circa un mese e mezzo io e la mia compagna avevamo deciso di adottare una femmina di Calopsite, una simpatica pappagallina con origini australiane, che era diventata "di troppo" in una famiglia nelle cerchie delle nostre conoscenze. Non avremmo mai voluto prendere un volatile in quanto contrari alle costrizioni nei confronti di una delle specie animali che maggiormente incarnano il concetto di libertà. Abbiamo decis

AFFRONTARE IL CORONAVIRUS ATTRAVERSO LA LETTURA DE "I PROMESSI SPOSI".

AFFRONTARE IL CORONAVIRUS ATTRAVERSO LA LETTURA   DE   "I PROMESSI SPOSI". Buon inizio marzo 2020 a tutti i lettori, a pochi giorni dall'inizio di quella che è stata una delle settimane più movimentate e assurde degli ultimi anni per via del virus "cinese" che ha raggiunto il nostro stivale seminando il panico e producendo non banali conseguenze alla vita dei cittadini ed all'economia del paese è arrivato, come una ventata di aria fresca, un messaggio scritto da parte del preside dell' Istituto tecnico industriale Alessandro Volta di Milano, città lombarda colpita direttamente dal caso, che mi ha fatto molto riflettere e che desidero condividere perché possa essere letto da più persone possibili. Questa lettera scritta per i propri studenti da Domenico Squillace che dirige appunto il liceo milanese mi è stata inviata da mia mamma qualche giorno dopo il mio compleanno ed ha secondo me il potere di infondere coraggio e serenità in un momento dramm