Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da luglio, 2019

SICUREZZA: MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE.

SICUREZZA: MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE. Breve riflessione su quanto importante possa essere imparare ad anticipare eventuali problemi o meglio ancora evitarli. Oggi voglio affrontare una tematica che ultimamente fa parte della mia quotidianità in quanto rappresenta un punto fondamentale del tipo di lavoro che ho scelto di svolgere. Lavorando in campo assicurativo sto capendo l'importanza che può avere, in termini di ripercussioni sulla vita di una o più persone, l'aver pensato di proteggersi da eventuali danni per non rischiare, qualora succedesse un evento negativo, di ritrovarsi in serie difficoltà oppure di lasciare qualcuno di caro in balia degli eventi derivanti da questi incidenti di percorso. Ovviamente questo tema lo avevo preso in considerazione anche precedentemente alla mia nuova carriera lavorativa in quanto la sicurezza e la prevenzione sono importanti in tutti i contesti della vita umana. Basti pensare a quanta incidenza ha sulla salute il non preveni

LA PORNOGRAFIA: Un riflessione necessaria

LA PORNOGRAFIA:  Un riflessione necessaria Da parecchio tempo avevo in mente di scrivere un breve articolo riguardante il tema della pornografia. Questo tema è per me importante in quanto nella società di oggi è considerato sempre più normale utilizzare materiale pornografico e soprattutto è sempre più facile accedervi in quanto esistono tantissimi siti e non vi sono particolari restrizioni che ne vietano l'utilizzo anche da parte di minorenni. Purtroppo l'utilizzo costante e frequente di pornografia, è ormai risaputo, genera una forma di dipendenza dalla quale è difficile liberarsi. I giovani oggi crescono con il costante "insegnamento" in termini di educazione sessuale dato appunto dall'utilizzo di materiale pornografico che purtroppo non rispetta l'essere umano, in quanto esso viene considerato semplicemente come un oggetto del desiderio  finalizzato a procurare piacere ed una volta che questo "oggetto" non soddisfa più lo si pu