Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

IL "RAPPORTO" TRA IL KARATE E LA FIGURA DEL SAMURAI

                           IL "RAPPORTO" TRA IL KARATE E LA FIGURA DEL SAMURAI Con questo articolo intendo offrire qualche chiarimento in merito ad un argomento che ritengo importante per la pratica del karate, arte marziale, che pratico da qualche anno. Quello che scriverò è frutto di mie personali ricerche che hanno sicuramente avuto un'influenza sull'interpretazione che ho maturato su quest'arte. Durante questi anni ho avuto modo di praticare con diversi maestri e persone che come me stanno percorrendo questa via nel percorso che è la vita. Purtroppo troppe volte ho sentito associare il karate alla figura del samurai e nelle righe che seguono intendo chiarire, in parte, il rapporto tra i guerrieri del Giappone feudale e l'arte marziale nata ad Okinawa.  Proprio da Okinawa desidero partire facendo una piccola, ma a mio avviso importante, precisazione. L'isola dell'arcipelago delle Ryukyu oggi fa parte del Giappone ma in passato faceva parte

26 ANNI

26 ANNI Ho da pochi giorni compiuto ventisei anni e voglio mettere per iscritto alcune considerazioni che ultimamente navigano nei miei pensieri e voglio farlo perché ho iniziato ad avvertire una sensazione diversa dal momento in cui ho spento queste candeline che aumentano di un'unita ogni volta che ritorna il giorno dell'anno in cui son nato. Quest'unita, che rappresenta appunto un anno di vita, è sempre più difficile da riportare sotto forma di candela sulla torta in quanto lo spazio si fa ogni anno sempre più ristretto e quindi basta cambiare la candela singola (un'unità) con una candela che rappresenta un numero. Nel mio caso quindi bastano due candele: una rappresentante il numero 2 e l'altro rappresentante il numero 6. Quello su cui però non mi son mai soffermato a riflettere è il valore ed il peso che ogni cambio di numero si porta dietro. Per la prima volta quest'anno qualcosa dentro di me è cambiato e oltre al fatto di sentirmi ormai più vicino al